mercoledì 2 settembre 2015

il "promesso sposo" pensa alle forche anziché ai confetti!

ndr: l'aria del vicino matrimonio con la Gancia (ultimo e non rimpianto presidente della provincia di Cuneo) non fa bene al Calderoli. Invece di pensare ai confetti, prospetta forche! ... Auguri!

LA STAMPA

Italia


Lega: Ripensare
alla pena di morte

«Ragioniamoci bene: il sacrificio di qualche Caino potrebbe salvare molti Abele». Roberto Calderoli prende spunto dai nuovi sviluppi del dramma di Palagonia e torna alla carica con la proposta di pena capitale: «In ogni caso - scrive su Facebook - questo massacro, per la sua efferatezza, penso debba portare ad una riflessione sul tema della pena di morte da applicare per i casi più gravi».


Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0           Copyright 2015 La Stampa           Bobby WorldWide Approved AAA