ebook di Fulvio Romano

mercoledì 30 dicembre 2015

Come osservare la Cometa di Capodanno ( ad occhio nudo)

Visto che nella notte tra giovedì e venerdì il cielo si rasserenerà dopo le 4, 4 e mezza prima dell'alba, potremo osservare ad occhio nudo la cometa Catalina, cometa non periodica, il che vuol dire che dopo questo passaggio non tornerà più... 
Svegliatevi alle cinque e piazzatevi verso Est ( da dove sorge il Sole, tanto per intenderci). Se avete un binocolo 7x50 ( ad esempio) tenerlo pronto: potrebbe servirvi. Ma, se il cielo sarà limpido, come sembra, e il gelo non vi spaventa, vedrete bassissima sul l'orizzonte  Venere, luminosa, che comincia a farsi vedere. Sopra Venere, un paio di spanne col braccio teso, vedrete la luminosa stella Arturo del Boothe e.. quadi attaccata ad Arturo, la cometa Catalina, di poco più di due magnitudini, e quindi ben visibile ad occhio nudo. Osservatela con la cosiddetta visione laterale, e cioè senza guardarla fissi, ma facendovi girare attorno la pupilla .. Vi sarà così più facile scorgerne le due cose, quella diritta di gas e quella ricurva di polveri... 
Ecco la cartina per trovarla e... AUGURI... Da
Fulvio Romano



Minime tra -0,8° (CN) e 4,4° (Bi)... Prime gocce da un millimetro nel Cuneese... stamattina abbozzi di fiocchi gelati

Temperature osservate

CapoluogoMinima (°C)
29/12/2015
Massima (°C)
29/12/2015
Minima (°C)
30/12/2015
Massima (°C)
30/12/2015
Grafico
TORINO-1,311,6-0,3-vai 
BIELLA2,810,64,4-vai 
VERCELLI-3,97,30,0-vai 
NOVARA-4,37,23,5-vai 
VERBANIA-1,28,00,4-vai 
CUNEO-1,511,7-0,8-vai 
ASTI-3,27,8-0,3-vai 
ALESSANDRIA-1,53,03,0-vai 
Le temperature estreme giornaliere per la giornata di ieri sono rilevate a partire da dati massimi e minimi strumentali campionati ogni 5 secondi. Per la giornata odierna gli estremi sono rilevati a partire da dati puntuali campionati ogni 30 minuti. 

Ponente, minime di 11°, massime fino oltre i 17°....!


lunedì 28 dicembre 2015

A Capodanno con il gelo arriva la neve (Il Tempo della Settimana)

LA STAMPA

Cuneo

A Capodanno
con il gelo
arriva la neve

Insieme all’anno finirà anche questo lungo periodo di alte pressioni, siccità e inversioni termiche. La previsione di un cambio del tempo, tanto atteso, è ormai comune a tutti i modelli meteorologici. Diversa soltanto la valutazione del freddo (gelido nel Nord Ovest) e soprattutto della neve: sul quando e se solo in montagna o anche in pianura.
Le nebbie persistenti nelle combe - con invece altipiani, colline e montagne al sole - dureranno soltanto fino a domani.
Tra martedì e mercoledì un primo flusso perturbato occidentale porterà nuvole e forse qualche prima debole nevicata sulle Alpi Marittime e Cozie, con fiocchi possibili sino ai fondovalle nella prima mattinata di mercoledì. Il freddo di buriana comincerà invece a fluire da Est da giovedì per poi raffreddare drasticamente le temperature di Piemonte e Vallée nelle zone a ridosso delle Alpi, il Cuneese in particolare. In poche ore le temperature dovrebbero crollare di sei-sette gradi: nel fine settimana si prevedono valori minimi di 7-9 gradi al di sotto dello zero e oltre -10° in quota.
La prima vera neve è attesa già nella notte di Capodanno un po’ su tutto l’arco alpino meridionale, mentre tra sabato sera e domenica mattina i fiocchi potrebbero arrivare anche in pianura sul Basso Piemonte.
Fulvio
Romano

Speranze di neve: venerdì mattina, Alpi sopra i 1300 mt. Sabato sera fino ai fondovalle di Cuneo e Mondovì. 40 cm tra Marittime e Liguri?


Cuneo ancora la più calda con 14,1°... ma a fine settimana sarà la più fredda! Intanto da Ovest avanzano le nubi... Saranno pioggia e neve?

Temperature osservate

CapoluogoMinima (°C)
27/12/2015
Massima (°C)
27/12/2015
Minima (°C)
28/12/2015
Massima (°C)
28/12/2015
Grafico
TORINO-1,012,9-1,311,7vai 
BIELLA3,411,93,311,5vai 
VERCELLI-2,13,6-2,12,2vai 
NOVARA-4,14,1-2,72,5vai 
VERBANIA-0,48,7-0,68,6vai 
CUNEO2,314,4-1,114,1vai 
ASTI-3,010,2-1,55,7vai 
ALESSANDRIA-0,53,61,13,3vai 
Le temperature estreme giornaliere per la giornata di ieri sono rilevate a partire da dati massimi e minimi strumentali campionati ogni 5 secondi. Per la giornata odierna gli estremi sono rilevati a partire da dati puntuali campionati ogni 30 minuti.

domenica 27 dicembre 2015

Snow Forecast prevede neve per sabato sera (anche in pianura )

( blu: pioggia; verde neve debole; rosso: neve forte)

Top del caldo a Cuneo: 14,2º a San Rocco C.

Massima (°C)
27/12/2015
Grafico
TORINO-0,911,5-0,512,8vai 
BIELLA3,211,23,911,7vai 
VERCELLI-1,86,8-2,03,5vai 
NOVARA-1,65,8-3,83,9vai 
VERBANIA0,58,7-0,38,5vai 
CUNEO-0,713,22,514,2vai 
ASTI-1,89,8-2,29,8vai 
ALESSANDRIA1,08,80,23,6

Via Roma oggi. Cuneo ridiventa città (ci son voluti 30 anni per capirlo... e farlo capire)


il Cuneese e il Piemonte sereni sotto l’alta pressione da record


Piemonte, minime tra -3,8° (No) e 2,6° (Cn)... Cuneo la meno fredda del Piemonte

Temperature osservate

CapoluogoMinima (°C)
26/12/2015
Massima (°C)
26/12/2015
Minima (°C)
27/12/2015
Massima (°C)
27/12/2015
Grafico
TORINO-0,911,5-0,5-vai 
BIELLA3,211,23,9-vai 
VERCELLI-1,86,8-2,0-vai 
NOVARA-1,65,8-3,8-vai 
VERBANIA0,58,7-0,3-vai 
CUNEO-0,713,22,6-vai 
ASTI-1,89,8-2,1-vai 
ALESSANDRIA1,08,80,2-vai 
Le temperature estreme giornaliere per la giornata di ieri sono rilevate a partire da dati massimi e minimi strumentali campionati ogni 5 secondi. Per la giornata odierna gli estremi sono rilevati a partire da dati puntuali campionati ogni 30 minuti.

Ponente estremo: minime tra 8 e 10,5º... Serenissimo




sabato 26 dicembre 2015

Ponente ligure, massime di 16º...


Cuneo la più calda del Piemonte: 12,7º !!!

CapoluogoMinima (°C)
25/12/2015
Massima (°C)
25/12/2015
Minima (°C)
26/12/2015
Massima (°C)
26/12/2015
Grafico
TORINO1,29,1-0,511,3vai 
BIELLA1,511,83,611,0vai 
VERCELLI0,95,6-1,76,8vai 
NOVARA1,38,10,85,7vai 
VERBANIA1,69,50,98,7vai 
CUNEO0,111,5-0,612,7vai 
ASTI1,05,8-1,39,6vai 
ALESSANDRIA1,38,2

giovedì 24 dicembre 2015

Se in Piemonte c'è siccità, nel Ponente ligure piove...

Babbo Natale arriva con la Luna Piena... Auguri a tutti...!!!!




Cuneo. È il dicembre più caldo dal 1877

LA STAMPA

Cuneo

Meteo nella Granda

Resistono sole e l’alta pressione


Qualche nuvola in più nell’antivigilia, ma poi Natale sarà di nuovo al sole, con qualche foschia mattutina sulle piane che non disturberà un finale d’anno eccezionale, da «palmarès» climatico. 

Due mesi di siccità

Il flusso umido proveniente dal Ponente ligure non ha interrotto due mesi di siccità perdurante. Le nuvole fluiranno via già da questo pomeriggio, lasciando spazio ad ampi rasserenamenti che proseguiranno nella notte di vigilia. Qualche nebbia sul Saviglianese verso Torino domattina, ma la giornata di Natale sarà di sole prevalente e - come avviene spesso con il cielo sereno - di minime in calo e massime in risalita. Si tratta di una rimonta dell’anticiclone subtropicale che durerà fino almeno a Capodanno e che proseguirà quindi anche sabato, con minime che in pianura andranno vicine - ma forse non sotto - allo zero, così come domenica, con massime in ulteriore lieve aumento. 

Inversione termica

Riprenderanno i fenomeni di inversione termica che ostacolano l’innevamento artificiale delle piste sciistiche e i valori in quota saranno al mezzodì più che gradevoli, mentre sugli altipiani soleggiati si raggiungeranno i 15 gradi. 

Record a novembre

Queste previsioni di bel tempo perdurante confermano così il quadro climatico eccezionale di questo finale di 2015. Il mese di novembre ha superato nella temperatura media anche il recentissimo record del 2014. Se l’anno scorso erano stati 9,8 i gradi novembrini - i più alti dal 1877 - quest’anno a Cuneo città si è arrivati addirittura a 10,2 gradi, un valore che supera di 4 gradi la media secolare del penultimo mese dell’anno. Non solo. Era accaduto solo nel 1981 che a novembre non piovesse: siccità estrema, replicata quest’anno fin dal 30 ottobre e durata finora, a parte una spruzzatina di 2 millimetri nella vigilia dell’Immacolata. 

Media di 7,6 gradi

Non è finita. Il dicembre 2015 è - finora - il più caldo dal 1877, da quando cioè a Cuneo ci sono le osservazioni scientifiche costanti. La media termica attuale della stagione, sempre per il centro storico del capoluogo, è di 7,6 gradi. Un dato enorme, e anche molto curioso, se viene confrontato alla media «normale» secolare che è di soli 3 gradi, meno di metà dell’attuale.

Sono superati così, e alla grande, tutti i precedenti primati delle temperature, a partire da quello straordinario dei 7,2 gradi che risaliva al lontano dicembre 1880.

Tutto fa ormai pensare che anche l’ultima settimana del 2015 confermerà un «trend» climatico mai osservato prima nel Cuneese.

romano.fulvio@libero.it 

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

FULVIO ROMANO


Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0           Copyright 2015 La Stampa           Bobby WorldWide Approved AAA

mercoledì 23 dicembre 2015

Nuvolacce (ma 15 gradi) sulle marine di Ponente


Le piogge dell’ultimo mese nel Ponente ligure


Piemonte, minime tra 1 e 6,5 gradi... Umido, ma freddo non fa... Piccole piogge sulla costa ligure di ponente ....

Temperature osservate

CapoluogoMinima (°C)
22/12/2015
Massima (°C)
22/12/2015
Minima (°C)
23/12/2015
Massima (°C)
23/12/2015
Grafico
TORINO1,512,92,3-vai 
BIELLA5,313,26,5-vai 
VERCELLI0,711,71,0-vai 
NOVARA4,011,35,9-vai 
VERBANIA2,610,15,8-vai 
CUNEO1,612,61,7-vai 
ASTI1,611,21,5-vai 
ALESSANDRIA6,110,63,8-vai 
Le temperature estreme giornaliere per la giornata di ieri sono rilevate a partire da dati massimi e minimi strumentali campionati ogni 5 secondi. Per la giornata odierna gli estremi sono rilevati a partire da dati puntuali campionati ogni 30 minuti.